World Class Manufacturing - SiEnAm Torino Sicurezza sul lavoro

Vai ai contenuti

Menu principale:

World Class Manufacturing

Iter certificativi



World Class Manufacturing & World Class Management



Il WCM World Class Manufacturing è un approccio integrato, nato dall'unione della metodologia TPM (Total Productive Maintenance), logiche Lean Manufacturing (Produzione snella) e Total Quality Management.
Si basa su molti concetti della produzione/qualità, ma si differenzia da questi in quanto alla base della scelta delle strategie e degli impianti critici vi è il cosiddetto Cost Deployment.

Il WCM affronta le problematiche manutentive, logistiche, qualitative, di sicurezza e organizzazione, sulla base della loro incidenza economica.
Le attività di tutti i team sono orientate alla realizzazione di progetti Kaizen i cui obiettivi sono: zero difetti, zero guasti, zero incidenti e zero scorte, con lo scopo di ridurre i costi dello stabilimento.
In particolare l'approccio nasce inizialmente nelle logiche produttive e affronta analisi e miglioramento attraverso specifiche logiche a pilastri.
E' proprio grazie all'approccio a pillar che la WCM affronta le componenti principali (sia produttive che manageriali) del sistema produttivo così da poterne sviluppare analisi continua e monitoraggio.

Tra i pillar in particolare vi è il "Focus Improvement" nato per dare operatività ai progetti speciali di miglioramento che derivino dalle analisi dei pillar.
L'interpretazione iniziale del metodo WCM trae le sue basi dalla metodologia TPM (Total Productive Maintenance), e dal Total Quality Management. Questa integrazione sviluppa un metodo a tutto campo di impronta pesantemente manifatturiera ed industriale.

Un metodo estremamente forte e strutturato che analizza le performance della fabbrica attraverso uno studio strategico degli impianti "critici" che performino in maniera non soddisfacente. L'approccio quindi studia le performance ed il margine di saving attraverso il calcolo del Cost Deployment, un metodo che esplode i costi sulle risorse, sulle macchine e sulla logistica/scorte nell'ottica della identificazione delle perdite industriali. Il gruppo di miglioramento affronta le problematiche, siano esse manutentive, logistiche, di qualità di sicurezza, organizzative, ergonomiche (studio del lavoro ed organizzazione del posto di lavoro) in base a quanto significative in termini di perdita (Main Losses).

WCM pillars
Il World Class Manufacturing, in breve WCM, oggi rappresenta l’acronimo con cui si qualificano i più importanti costruttori di bene e servizi mondiali, che intendono controllare e ridurre i costi della produzione in maniera sistematica applicando metodologie riferibili ed oggettivabili.
Il World Class Manufacturing (WCM) è un programma di innovazione basato sul miglioramento continuo, è un sistema integrato di derivazione Giapponese, un nuovo modo di lavorare che prevede l’eliminazione di ogni tipo di spreco e perdita (Muda) con il coinvolgimento di tutti, attraverso l’impegno rigoroso di metodi e standard.
Il WCM integra in un forte sistema 7 Passi- Tools&Standard ler precedenti metodoglie di miglioramento della “Fabbrica” dal TQC (Total Quality Control) al TPM (Total Productive Maintenance), dal JIT al Lean.
Supera i limiti del TPS con la metodologia del Cost Deployment, la quale consente di valorizzare le perdite fino al dettaglio della singola operazione, rendendo possibile la relazione tra fattori di costo e processi di miglioramento.

L’implementazione del programma di ciascuno pilastro avviene secondo 7 step che portano l’azienda da uno stato Reattivo (si reagisce quando nasce un problema) ad uno Preventivo (utilizza le esperienze per evitare il ripetersi di problemi già verificatesi, incluso problemi simili in altre condizioni), per traguardare uno stato Proattivo (In accordo con l’analisi di rischio Risk Assessment, utilizza le appropriate azioni correttive per prevenire la possibilità che accada uno specifico problema).
L’azienda tende a diventare un Benchmark.
Sicurezza sul Lavoro - Sistemi integrati sicurezza energia ambiente - Sicurezza dati privacy GDPR
per informazioni contattateci via email:  info@sienam.it
Sienam di Massimo Polimeno - P.Iva 11935330016 - Venaria Reale (TO)
Torna ai contenuti | Torna al menu