Consulenza Rischio Biologico - SiEnAm Torino Sicurezza sul lavoro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Consulenza Rischio Biologico

Sicurezza sul Lavoro > Emergenza COVID-19
I nostri tecnici possono seguire la Vostra attività nell'adeguamento alla normativa, fornendo ogni supporto necessario in merito a:

  • inquadramento generale normativo
  • redazione del protocollo di sicurezza Covid-19
  • protocolli anticontagio
  • cartelli del Protocollo di sicurezza e anticontagio da Covid-19
  • registri delle consegne dei DPI agli addetti
  • formazione dei lavoratori in merito alle procedure adottate e al corretto uso dei DP
  • rapporti con le altre figure di cui al D. Lgsl. 81/08
  • criteri di sanificazione
  • individuazione dei costi per la sicurezza nel pubblico e nel privato
  • misure di adeguamento del POS

uso corretto della mascherina


   

come mettere i guanti


come togliere i guanti nel modo corretto




Esempio di indicazioni da utlizzare all'interno di un esercizio di somministrazione di pasti e bevande (ristoranti, trattorie, pizzerie, self-service, bar, pub, pasticcerie, gelaterie, rosticcerie e per l’attività di catering)

  1. Predisporre una adeguata informazione sulle misure di prevenzione, comprensibile anche per i clienti di altra nazionalità.
  2. Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
  3. Necessaria la predisposizione di prodotti igienizzanti per clienti e personale anche in più punti sala. In particolare all'entrata e all'entrata nei servizi igienici, da pulire più volte il giorno.
  4. Privilegiare l'accesso tramite prenotazione e mantenere l'elenco delle prenotazioni per 14 giorni.
  5. Nei locali che non hanno posti a sedere far entrare un numero limitato di clienti per volta, mantenendo la distanza interpersonale di 1 metro.
  6. Menù in formati alternativi (digitali, plastificati e disinfettabili dopo l'uso o menù monouso).
  7. Tavoli disposti in modo che le sedute garantiscano il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro di separazione tra i clienti.
  8. La consumazione a buffet non è consentita.
  9. Non è possibile far entrare nel locale più clienti di quelli che sono i posti a sedere.
  10. Il personale di servizio a contatto con i clienti deve utilizzare la mascherina e deve procedere ad una frequente igiene delle mani con soluzioni idroalcoliche prima di ogni servizio al tavolo.
  11. Favorire il ricambio d’aria negli ambienti interni ed escludere totalmente la funzione di ricircolo dell’aria.
  12. Al termine di ogni servizio  al  tavolo  andranno previste misure di  disinfezione delle superfici, evitando il più possibile utensili e contenitori riutilizzabili se non igienizzati
  13. Privilegiare l’utilizzo degli spazi esterni (giardini, terrazze, plateatici), sempre nel rispetto del distanziamento di almeno 1 metro.
  14. La postazione dedicata alla cassa può essere dotata di barriere fisiche (es. schermi): in alternativa il personale deve indossare la mascherina ed avere a disposizione gel igienizzante per le mani. In ogni caso, favorire modalità di pagamento elettroniche, possibilmente al tavolo.
  15. I clienti dovranno indossare la mascherina tutte le volte che non si è seduti al tavolo.

Sicurezza sul Lavoro - Sistemi integrati sicurezza energia ambiente - Sicurezza dati privacy GDPR
per informazioni contattateci via email:  info@sienam.it
Sienam di Massimo Polimeno - P.Iva 11935330016 - Venaria Reale (TO)
Torna ai contenuti | Torna al menu